Seleziona una pagina

L'affascinante città di Arezzo in Italia è un vero highlight di viaggio in Toscana. Famosa come città della ceramica e dei metalli, affascina soprattutto per il suo incantevole centro storico, che diffonde buona parte dell'estro medievale. Inoltre, scoprirai una moltitudine di interessanti attrazioni durante un tour della città attraverso Arezzo. Particolarmente impressionante è la pendenza di Piazza Grande, una piazza principale di una bellezza mozzafiato e un popolare motivo fotografico della città. Da vedere anche gli innumerevoli musei e chiese, dove si possono ammirare tesori d'arte e capolavori di artisti famosi come Piero della Francesca o Giorgio Vasari.

In questa guida di viaggio troverai tutte le informazioni importanti su Arezzo in Italia. Ti mostriamo le cose più belle da fare, le migliori foto e dove trovare sistemazioni consigliabili.

Buono a sapersi!

Un punto culminante assoluto e famoso nella regione è il mercato dell'antiquariato di Arezzo. Questo mercato speciale si svolge il primo fine settimana di ogni mese ed è considerato un assoluto consiglio da parte dei collezionisti.

Come consiglio per l'alloggio possiamo consigliare BioBenessere, un B&B ad Arezzo molto carino, pulito e arredato con cura. Anche la colazione super deliziosa che può essere gustata sulla terrazza sul tetto è fenomenale.

Partendo da Arezzo, puoi anche fare fantastiche escursioni. In ogni caso dovresti visitare Siena, che dista solo 65 chilometri. Anche la bellissima città di Firenze dista solo 80 chilometri.

Arezzo

Informazioni generali su Arezzo

Arezzo è una città di circa 100.000 abitanti della Toscana orientale ed è considerata una delle città più prospere della regione. È sempre stata famosa per l'artigianato e la gioielleria, che ancora oggi sono importanti settori economici. Ogni mese ad Arezzo vengono lavorate una decina di tonnellate d'oro e qui vengono realizzati anche i famosi vasi aretini e le stoviglie Terra Sigillata.

La storia di Arezzo risale all'epoca etrusca. A quel tempo la città faceva parte della Federazione delle Dodici Città, come ad esempio Volterra. Si trovava anche sull'antica e strategicamente importante Via Cassia, una strada romana che portava da Roma alla Toscana. Nel IV secolo dC la città divenne sede vescovile. Arezzo era stata a lungo fedele all'imperatore e continuò ad esserlo fino al XIV secolo. Successivamente passò sotto il dominio fiorentino ei Medici lasciarono la città in rovina.

Arezzo

Cose da fare ad Arezzo

Ci sono innumerevoli cose interessanti da fare ad Arezzo. L'attrazione principale è il bellissimo centro storico cittadino con Piazza Grande, le numerose splendide case patrizie e le chiese. Ecco una sintesi dei luoghi più belli da visitare a colpo d'occhio:

Piazza Grande

Una delle attrazioni più belle di Arezzo è l'imponente Piazza Grande nel centro storico del centro storico. Ciò che è interessante qui è che questa piazza è stata costruita su una superficie trapezoidale inclinata. Incredibilmente belli sono anche i numerosi edifici storici di epoche diverse, che conferiscono a Piazza Grande un'atmosfera straordinaria. Da vedere anche Torre Faggiolana, torre coronata da merli, il palazzo della confraternita dei laici, i portici rinascimentali e la chiesa di Santa Maria della Pieve.

Unici sono anche i fantastici ristoranti e caffè in Piazza Grande, dove puoi goderti un bicchiere di vino e musica favolosa in un'atmosfera incredibilmente bella.

Piazza Grande

Palazzo della Fraternità dei Laici

Il Palazzo della Fraternita dei Laici, il cosiddetto Palazzo della Fraternità Laicale, è uno degli edifici storici più importanti di Arezzo. Fu fondata nel 1263 per fornire assistenza caritatevole ai poveri della città. Situato nella piazza principale Piazza Grande, ha una bella facciata e un'interessante torre dell'orologio.

Al suo interno si trova un piccolo museo con innumerevoli opere d'arte e un orologio astronomico come fulcro. Unica è anche la visita al piano superiore, da dove si può godere di una meravigliosa vista sui tetti di Arezzo.

Biglietto d'ingresso: 5 euro a persona | Orario di apertura: tutti i giorni dalle 10:30 alle 18:00

Palazzo della Fraternità dei Laici

Portici Palazzo delle Logge

Bellissimi da vedere ad Arezzo anche i portici rinascimentali del Palazzo delle Logge, che si trovano sul fronte di Piazza Grande. Questo lungo portico fu realizzato dal famoso architetto Giorgio Vasari, ed è ancora oggi uno dei gioielli più belli del centro storico. In passato qui erano ospitati laboratori, ma oggi ci sono deliziosi caffè e ottimi ristoranti sotto questa loggia, ideali per una pausa turistica armoniosa.

Portici Palazzo delle Logge

Santa Maria della Pieve

La Chiesa di Santa Maria della Pieve è la chiesa più antica della città e anche uno dei luoghi più importanti da visitare ad Arezzo. Anche questa attrazione si trova proprio nel centro della città, in Piazza Grande. Fu costruito nel XII secolo ed è particolarmente impressionante con la sua affascinante facciata in diversi stili. Da vedere anche la cosiddetta torre dai cento fori, il campanile di Santa Maria della Pieve, che è stato dotato di innumerevoli finestre.

Tuttavia, le attrazioni più essenziali di questa chiesa sono da ricercare nei suoi splendidi interni. Qui si possono ammirare pregevoli opere d'arte, in particolare la tavola di Pietro Lorenzetti, la tavola Madonna e Santi, realizzata nel 1320.

Biglietto d'ingresso: gratuito | Orari di apertura: 8:00-12:30 e 15:00-18:00

Chiesa di Santa Maria della Pieve

Duomo di Arezzo

Una delle attrazioni più belle di Arezzo è la Cattedrale dei Santi Pietro e Donato, o semplicemente conosciuta come la Cattedrale di Arezzo. Questa chiesa si trova nel punto più alto della città ed è un edificio gotico con una facciata esterna piuttosto semplice. Chi è interessato all'arte dovrebbe assolutamente dare un'occhiata anche all'interno di questa chiesa. I punti salienti sono le bellissime vetrate della cattedrale, create dal pittore francese del vetro Guillaume de Marcillat. Ulteriori attrattive sono il piccolo affresco Maria Maddalena di Piero della Francesca e le terrecotte di Andrea della Robbia.

Biglietto d'ingresso: gratuito | Orari di apertura: 6:30-12:30 e 15:00-19:00

Duomo di Arezzo

Fortezza Medicea e cinta muraria

La Fortezza Medicea, conosciuta anche come Fortezza Medicea, fu costruita tra il 1538 e il 1560 per ordine di Cosimo I de Medici. Si trova sulla collina della città ed è visitabile gratuitamente. Passeggiando lungo le mura, si può godere di una meravigliosa vista degli splendidi dintorni di Arezzo. Inoltre, nel centro del castello, si possono visitare alcuni reperti archeologici di epoca romana.

Un altro punto forte è la mostra d'arte, che si trova all'interno della fortezza. Qui puoi scoprire varie opere d'arte moderna, alcune con figure bizzarre e statue mistiche.

Biglietto d'ingresso: gratuito | Orari di apertura: martedì domenica dalle 10:00 alle 14:00 e dalle 15:00 alle 19:00

Fortezza Medicea Fortezza Medicea Fortezza Medicea Fortezza Medicea

Chiesa di San Francesco

La chiesa di San Francesco è probabilmente la chiesa più importante di Arezzo. Dall'esterno è un edificio gotico molto semplice, tipico esempio di semplice chiesa mendicante. Tuttavia, questo posto è davvero interessante all'interno! Qui si possono ammirare i famosi affreschi di Piero della Francesca del XV secolo. Raccontano la leggenda della Vera Croce, un ciclo di affreschi situato dietro l'altare maggiore. Oggi, al di fuori degli orari di culto, è possibile visitare questa chiesa come museo.

Biglietto d'ingresso: 8 euro | Orario di apertura: dal lunedì al sabato dalle 9:00 alle 18:00

San Francesco Kirche

Palazzo Dei Priori

Una passeggiata per Arezzo rivela una moltitudine di affascinanti palazzi cittadini. Vale la pena vedere soprattutto Palazzo dei Priori del XIV secolo. Si trova in Piazza della Libertà, in diagonale di fronte al Duomo. Fin dal tardo medioevo questo palazzo è stata la massima giurisdizione della città, ed è ancora oggi sede municipale. Interessante anche dall'interno, i visitatori possono ammirare numerose opere d'arte nel piccolo museo, come dipinti di Giorgio Vasaris, affreschi e statue.

Palazzo Dei Priori

Casa Vasari

Un vero gioiello, soprattutto per gli amanti dell'arte, è la Casa Vasari ad Arezzo. La cosiddetta Casa Vasari fu acquistata nel 1511 da Giorgio Vasari, famoso pittore, architetto e scultore. Dal 1542 al 1548 fu restaurato con l'aiuto dei suoi allievi e vi furono aggiunti affreschi e tempere. Oggi Casa Vasari è uno dei musei più importanti della città. Durante un tour delle belle sale, si può anche ammirare una collezione di circa 50 dipinti del XVI secolo.

Biglietto d'ingresso: 5 euro | Orario di apertura: dal mercoledì al lunedì, dalle 8:30 alle 12:30

Casa Vasari ad Arezzo

Palazzo Pretorio

Durante una passeggiata ad Arezzo è d'obbligo una breve sosta davanti a Palazzo Pretorio. Fu costruito nel XIII secolo e fu successivamente utilizzato come prigione dal 1600 in poi. Affascinante ed unica qui è la facciata esterna, che fu decorata con innumerevoli stemmi del Podestà, cioè i podestà della città, attivi ad Arezzo dalla prima metà del XV secolo.

Palazzo Pretorio

Anfiteatro Romano e Museo Archeologico

Altro luogo importante da visitare ad Arezzo è l'Anfiteatro Romano e l'adiacente Museo Archeologico. Questo Colosseo fu costruito dai romani nel I secolo dC L'edificio, in arenaria e mattoni, poteva ospitare da 8.000 a 10.000 persone. Proprio accanto, nell'ex convento olivetano, si trova il Museo Archeologico di Arezzo. Soprattutto gli interessati alla storia apprezzano l'ampia mostra di epoca etrusca e romana.

Anfiteatro di Rmisches

Porta San Lorentino

La Porta San Lorentino è la più bella delle quattro porte cittadine e immette direttamente nel centro storico di Arezzo. Fu dedicato a San Lorentino, protettore del quartiere di Porta del Foro. Particolarmente impressionante è la chimera di bronzo nel passaggio centrale. Naturalmente non si tratta del pregevole originale del 1553, oggi esposto agli Uffizi di Firenze.

Porta San Lorentino Porta San Lorentino, Arezzo

Dove dormire ad Arezzo

Ad Arezzo, sia nel centro storico che nei dintorni, c'è una vasta gamma di bellissime strutture ricettive. Dalle curate cantine, agli agriturismi con piscina, alle pensioni e agli appartamenti, qui puoi trovare di tutto. Ecco i nostri consigli per i migliori alloggi ad Arezzo Vale la pena dare un'occhiata!

  • Appartamenti con Piscina: Gli appartamenti di Villa Ghiandai sono situati in una zona molto tranquilla con una splendida vista su Arezzo. Anche la piscina è fantastica qui per rinfrescarsi nelle giornate calde.
  • B&B : Il BioBenessere è un B&B davvero carino, arredato con cura e con una deliziosa colazione. Anche la terrazza sul tetto è meravigliosa qui, dove puoi rilassarti e goderti i tuoi pasti.
  • Agriturismo con Piscina: Il Podere Fontanino è una bellissima struttura ricettiva nella campagna di Arezzo. Una bellissima piscina a sfioro e la speciale ospitalità vi delizieranno.

Trova il miglior alloggio ad Arezzo:


Divulgazione: alcuni dei link sottostanti sono link di affiliazione. Ciò significa che se fai clic su determinati collegamenti e successivamente acquisti un prodotto, riceverò una piccola commissione senza alcun costo aggiuntivo per te.