Seleziona una pagina

Wat Arun a Bangkok, noto anche come il Tempio dell'Alba, si trova sul lato occidentale del fiume Chao Phraya. Grazie alla sua architettura straordinariamente bella e alla posizione più iconica proprio sul fiume, una visita è un must in ogni viaggio a Bangkok. Oltre a ciò, anche il giro in barca per arrivarci è straordinariamente bello e un'esperienza unica a Bangkok. Particolarmente panoramiche sono le pagode alte circa 70 metri che caratterizzano il lungofiume e che di notte sono splendidamente illuminate. Molti considerano Wat Arun come uno dei templi più belli di Bangkok e quindi una visita è altamente raccomandata.

In questa guida di viaggio vi diamo tutte le informazioni importanti su Wat Arun, come arrivarci, costi e orari di apertura. Ovviamente condividiamo le nostre esperienze, ti diamo consigli utili e ti mostriamo le immagini più belle di questo gioiello del tempio.

Buono a sapersi!

Vale comunque la pena visitare Wat Arun, perché è tra le cose più interessanti e assolutamente migliori da fare a Bangkok.

Proprio nei dintorni di Wat Arun ci sono alcuni dei posti migliori in cui soggiornare a Bangkok. Molto raccomandabile è il piccolo e grazioso Hotel Sala Arun con un bar alla moda, da cui si può godere di una meravigliosa vista del tempio.

Per la visita del Wat Arun bisogna prestare attenzione ad un abbigliamento adeguato. Il dress code dice: ginocchia e spalle devono essere coperte! Sono consentite scarpe aperte e infradito.

Wat Arun Tempio del tramonto dell'alba

Informazioni generali sul Wat Arun

Il nome completo di questo tempio è in realtà Wat Arun Ratchawararam Ratchaworamaha Wihan. Locali e turisti lo chiamano, però, sempre con il suo nome abbreviato Wat Arun, ovvero il Tempio dell'Alba. Questo bellissimo complesso di templi si trova sulla sponda occidentale del fiume Chao Phraya ed è facilmente raggiungibile in traghetto o in taxi. Sul lato opposto si trova il famoso Wat Pho e anche il Wat Phra Khaeo.

La storia di Wat Arun risale all'era di Ayutthaya. Ma a quel tempo questo tempio si chiamava Wat Makok, tradotto il tempio degli ulivi. Il nome del tempio odierno prende il nome da Aruna, il dio indiano dell'alba. Pertanto, anche tempio dell'alba. Architettonicamente, il tempio si basa su una rappresentazione del Monte Meru, il centro del mondo nella cosmologia buddista. Nella prima metà del XIX secolo il tempio fu restaurato dal re Rama II e le torri, che all'epoca erano alte solo 16 metri, furono innalzate a circa 70 metri.

Cose da vedere al Wat Arun

Per una visita perfetta al Wat Arun dovresti pianificare un po' di tempo, perché l'area del tempio è abbastanza grande e quindi ci sono molti bellissimi edifici, padiglioni e statue da scoprire. Il momento migliore per una visita è la mattina o il tardo pomeriggio. In questo momento è più tranquillo e idilliaco.

L'ingresso della Sala delle Ordinazioni

Un luogo particolarmente ideale per scattare incredibili immagini di Wat Arun è il famoso arco con la corona, che è l'ingresso dell'Ubosot. Le due enormi statue, gli Yaksha, sono splendidamente decorate e danno accesso alla sala dell'ordinazione dei monaci. Andateci presto e avrete questa zona panoramica tutta per voi.

Tempio dell'alba

Il tempio principale

Questa zona del complesso del tempio è considerata la parte più sacra di Wat Arun. Soprattutto i bellissimi corridoi con le statue di Buddha ci hanno fatto innamorare di questo delizioso tempio. Inoltre, ci sono incredibili opportunità fotografiche, non c'è da stupirsi che sia considerato uno dei luoghi più instagrammabili di Bangkok! Un altro punto forte del tempio è il cortile rivestito di marmo. Numerose sculture in pietra cinesi mostrano leoni, draghi, guerrieri e altre figure mistiche.

Tempio dell'alba Tempio dell'alba Tempio dell'alba a Bangkok

Torre Phra Prang

Wat Arun è famoso per il suo bellissimo Phra Prang. Questo punto di riferimento di Wat Arun è una torre del tempio alta 70 metri, una pagoda simile a uno stupa. Anche da lontano, puoi vederlo brillare brillantemente nel sole di mezzogiorno. Questo tempio bianco è decorato con splendidi mosaici di porcellana e conchiglie, che compongono migliaia di motivi floreali. Ripide scale conducono ai templi ed è difficile credere che questa vertiginosa ascesa un tempo potesse essere scalata dai visitatori. Oggi è ancora possibile visitare il Phra Prang, ma è vietato arrampicarsi sul tempio.

Tempio dell'alba Tempio dell'alba a Bangkok

Tramonto al Wat Arun

Wat Arun al tramonto difficilmente puoi vivere qualcosa di più magico di questo tempio. Di fronte, dall'altra parte del fiume, troverai diversi bar sul tetto da cui potrai ammirare la migliore vista del tempio. La vista migliore in assoluto del Wat Arun per guardare il tramonto la avrete sicuramente dalla terrazza sul tetto Eagle Nest dell'hotel Sala Arun, uno dei migliori bar sul tetto di Bangkok.

Da quassù si possono scattare bellissime foto di Wat Arun e godersi il tramonto dalle 18:00. Wat Arun è davvero incredibile da vedere di notte quando il tempio è illuminato.

Consiglio: Anche i non ospiti dell'hotel possono visitare il bar Nido dell'Aquila dell'Hotel Sala Arun.

Bar sul tetto Eagle Nest Wat Arun di notte

Orari di apertura e biglietto d'ingresso

Il Wat Arun è aperto tutti i giorni dalle 08:00 alle 17:30. Il momento migliore per una visita è prima delle 10:00, perché in questo momento si può contare su pochissimi visitatori.

L'ingresso al Wat Arun è in linea di principio gratuito, tuttavia, se si desidera visitare la famosa torre del tempio Phra Prang, è necessario pagare un ingresso di 50,- baht a persona al Wat Arun.

Come arrivare al Wat Arun

Questo tempio si trova in una posizione molto centrale vicino alle attrazioni più importanti di Bangkok e quindi il viaggio verso Wat Arun è relativamente semplice. Il modo migliore è organizzare un taxi e raggiungere il molo di Tha Tien vicino a Wat Pho.

Successivamente, è meglio prendere il traghetto dal molo di Tha Tien. Questo traghetto ti porta a Wat Arun per soli 3 baht. Il viaggio in barca non dura molto, ma è comunque un'esperienza meravigliosa.

Tour

Un'altra opzione per visitare Wat Arun è come parte di una visita guidata. I tour dei templi di Bangkok stanno diventando sempre più popolari. Sono un ottimo modo per vedere molto in un solo giorno. Clicca qui per i tour:

Conclusione: Il Wat Arun a Bangkok è sicuramente uno dei templi più belli della città e una delle cose per cui è famosa la Thailandia. La sua architettura, le graziose decorazioni e la posizione unica vicino al fiume fanno di questo tempio un tempio da non perdere a Bangkok.


Divulgazione: alcuni dei link sottostanti sono link di affiliazione. Ciò significa che se fai clic su determinati collegamenti e successivamente acquisti un prodotto, riceverò una piccola commissione senza alcun costo aggiuntivo per te.


Vale la pena visitare Wat Arun?

Molti considerano Wat Arun come uno dei templi più belli di Bangkok e quindi una visita è altamente raccomandata.

Cosa devo indossare a Wat Arun

Cose di cui dovresti essere a conoscenza quando visiti Wat Arun:

Ciò significa che gli uomini devono indossare pantaloni lunghi e magliette a maniche corte o lunghe (niente canotte o magliette senza maniche). Le donne devono indossare gonne o pantaloni che si estendono almeno fino al ginocchio e inoltre non dovrebbero indossare un top che riveli le spalle nude.

Quanto tempo ci vuole per visitare Wat Arun

1. Trascorri 1 o 2 ore al tempio di Wat Arun. Normalmente, puoi completare il tour intorno al tempio per un'ora. Ma se hai tempo extra, 2 ore sarebbero sufficienti.

Riesci a scalare Wat Arun

Scalare il Tempio dell'Alba

Wat Arun è una salita ripida, ma ne vale assolutamente la pena. Puoi salire circa a metà della cima, dove avrai una vista mozzafiato sul complesso del tempio, così come le barche che salpano su e giù per il fiume Chao Phraya.